Estetista diplomata sia in Italia sia in Svizzera Francese, Alessandra Ricchizzi ha aperto il suo primo studio/negozio, ubicato in zona Navigli a Milano e tutt’ora aperto, all’età di 19 anni, per poi aprirne un secondo poco dopo. Fin dall’inizio della sua carriera ha avuto come desiderio quello di creare una propria linea, tanto da collaborare con un biologo per la messa a punto di prodotti a proprio nome già ai tempi dei suoi studi presso il Laboratoire Sintyl di Ginevra.

Dopo aver chiuso il secondo negozio e il laboratorio interno, Alessandra ha cominciato a lavorare con studi medici ed attualmente collabora con il Dottor Iera – con il quale ha in programma di creare una propria linea cosmetica –presso l’Istituto Clinico Brera a Milano, dove effettua il suo trattamento.

La svolta nella sua vita professionale risale ai tempi in cui lavorava come personal facialist di KatherineMondadori. È in quegli anni che incontra la facialist di Angelina Jolie ed è proprio tramite la collega che impara - tra le altre cose - l’arte della derma planning, una lama dermica che serve ad esfoliare i tessuti in maniera tale che qualunque prodotto applicato successivamente entri più in profondità. Una tecnica che in Italia viene utilizzata solo da Alessandra.

Nonostante sia ormai celebre e contesissima, Alessandra Ricchizzi non smette di studiare, di osservare con umiltà i colleghi che lei considera “più bravi di me”, di viaggiare alla ricerca di nuovi spunti che la arricchiscano professionalmente.